Le tavole multistato e le previsioni del mercato del lavoro