Famiglia, erudizione e collezionismo nella prima metà del Settecento: Lione Pascoli e la sua quadreria