Sull’innovazione agricola e sulla sua misura: alcune considerazioni introduttive