La Suprema Corte apre alla possibilità di formazione frazionata della motivazione dell'atto nel corso del processo