È costituzionalmente illegittimo l’art. 4 del d.lgs. n. 23/2015 nella parte in cui stabilisce che, in caso di licenziamento affetto da vizi formali e procedurali, l’indennità risarcitoria sia quantificata in modo automatico e fisso in una mensilità di retribuzione per ogni anno di servizio.

Licenziamento illegittimo per vizi formali e procedurali ed adeguatezza costituzionale dell’indennità risarcitoria (nota a Corte Cost. n. 150/2020)

Giovanni Zampini
2021

Abstract

È costituzionalmente illegittimo l’art. 4 del d.lgs. n. 23/2015 nella parte in cui stabilisce che, in caso di licenziamento affetto da vizi formali e procedurali, l’indennità risarcitoria sia quantificata in modo automatico e fisso in una mensilità di retribuzione per ogni anno di servizio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11566/288756
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact