The oral tongue squamous cell carcinoma (OTSCC) is characterized by a high rate of recurrence and a stable mortality rate in the last 20 years. The 8th edition of AJCC staging system has allowed for better stratification of patients with OTSCC. However, the predictive capability of this system still need to be improved in order to better stratify those patients with a more aggressive disease, searching for new prognostic markers. The aim of this study was to investigate the main morphological features of tumor tissue and to develop a prognostic model and a nomogram, in order to improve the stratification of OTSCC patients. A retrospective cohort study on 211 OTSCC patients has been conducted. Several histopathological parameters have been visually assessed on 4-μm hematoxylin-eosin stained sections: pattern of invasion (POI), perineural invasion (PNI), lymphovascular invasion (LVI), tumor budding (BT), tumor associated tissue eosinophilia (TATE), tumor stroma ratio (TSR), and the immune phenotype. The primary endpoints were the disease-specific survival (DSS) and the disease-free survival (DFS). Univariate Cox analysis highlighted significant associations between a reduced DSS and: advanced Stage (p<0,001), multifocal PNI (p<0,001), peritumoral PNI (p=0,003), LVI (p<0,001), BT (p<0,001), low TATE (p<0,001), low TSR (p<0,001) and desert immune phenotype (p<0,001). The multivariate analysis and the stepwise regression analysis were conducted in order to create a prognostic model and a nomogram for DSS evaluation. Age, Stage, BT, LVI, and immune phenotype were entered into the model, showing the best performance. The results obtained suggest that the prognostic model is simple, inexpensive, and practical system for the evaluation of OTSCC. However, further validation studies on larger cohorts are needed.

Il carcinoma squamocellulare della lingua (OTSCC) è una neoplasia caratterizzata da un elevato tasso di recidive e da una mortalità stabile da oltre 20 anni. L’ottava edizione del sistema di stadiazione dell’AJCC ha migliorato la capacità di stratificare i pazienti affetti da OTSCC. Ciononostante, la capacità predittiva di tale sistema deve essere migliorata per poter discriminare quei pazienti affetti da una malattia più aggressiva, rendendo necessaria la ricerca di nuovi marcatori prognostici. Lo scopo di questo lavoro è stato quello di studiare le principali caratteristiche morfologiche del tessuto tumorale, sviluppando un modello prognostico e un nomogramma al fine di migliorare la stratificazione dei pazienti affetti da OTSCC. È stato condotto uno studio di coorte retrospettivo su 211 pazienti con OTSCC. Sono stati valutati vari parametri istopatologici sezioni seriali da 4 μm colorate con ematossilina-eosina: il pattern d’invasione tumorale, l’invasione perineurale (PNI), l’invasione linfovascolare (LVI), il budding tumorale (BT), l’eosinofilia associata al tumore (TATE), il tumor-stroma ratio (TSR) e l’immunofenotipo. Gli endpoint esaminati sono stati la sopravvivenza specifica da malattia (DSS) e la sopravvivenza libera da malattia (DFS). L’analisi univariata di Cox ha evidenziato una riduzione della DSS nei soggetti che presentavano lo Stadio avanzato (p<0,001), la PNI multifocale (p<0,001) e peritumorale (p=0,003), la LVI (p<0,001), il BT (p<0,001), la scarsa TATE (p<0,001), il TSR basso (p=0,001) e l’immunofenotipo deserto (p<0,001). L’analisi multivariata e la regressione stepwise hanno permesso di costruire un modello prognostico impiegando età, Stadio, BT, LVI e immunofenotipo; tale modello ha mostrato gli indici di performance migliori. I risultati ottenuti suggeriscono che questo modello prognostico è un sistema semplice, economico e pratico per la valutazione degli OTSCC. Tuttavia sono necessari ulteriori studi di validazione su coorti più ampie.

Sviluppo di un modello prognostico morfologico per il carcinoma squamocellulare della lingua

MASCITTI, MARCO
2021-03-08

Abstract

Il carcinoma squamocellulare della lingua (OTSCC) è una neoplasia caratterizzata da un elevato tasso di recidive e da una mortalità stabile da oltre 20 anni. L’ottava edizione del sistema di stadiazione dell’AJCC ha migliorato la capacità di stratificare i pazienti affetti da OTSCC. Ciononostante, la capacità predittiva di tale sistema deve essere migliorata per poter discriminare quei pazienti affetti da una malattia più aggressiva, rendendo necessaria la ricerca di nuovi marcatori prognostici. Lo scopo di questo lavoro è stato quello di studiare le principali caratteristiche morfologiche del tessuto tumorale, sviluppando un modello prognostico e un nomogramma al fine di migliorare la stratificazione dei pazienti affetti da OTSCC. È stato condotto uno studio di coorte retrospettivo su 211 pazienti con OTSCC. Sono stati valutati vari parametri istopatologici sezioni seriali da 4 μm colorate con ematossilina-eosina: il pattern d’invasione tumorale, l’invasione perineurale (PNI), l’invasione linfovascolare (LVI), il budding tumorale (BT), l’eosinofilia associata al tumore (TATE), il tumor-stroma ratio (TSR) e l’immunofenotipo. Gli endpoint esaminati sono stati la sopravvivenza specifica da malattia (DSS) e la sopravvivenza libera da malattia (DFS). L’analisi univariata di Cox ha evidenziato una riduzione della DSS nei soggetti che presentavano lo Stadio avanzato (p<0,001), la PNI multifocale (p<0,001) e peritumorale (p=0,003), la LVI (p<0,001), il BT (p<0,001), la scarsa TATE (p<0,001), il TSR basso (p=0,001) e l’immunofenotipo deserto (p<0,001). L’analisi multivariata e la regressione stepwise hanno permesso di costruire un modello prognostico impiegando età, Stadio, BT, LVI e immunofenotipo; tale modello ha mostrato gli indici di performance migliori. I risultati ottenuti suggeriscono che questo modello prognostico è un sistema semplice, economico e pratico per la valutazione degli OTSCC. Tuttavia sono necessari ulteriori studi di validazione su coorti più ampie.
The oral tongue squamous cell carcinoma (OTSCC) is characterized by a high rate of recurrence and a stable mortality rate in the last 20 years. The 8th edition of AJCC staging system has allowed for better stratification of patients with OTSCC. However, the predictive capability of this system still need to be improved in order to better stratify those patients with a more aggressive disease, searching for new prognostic markers. The aim of this study was to investigate the main morphological features of tumor tissue and to develop a prognostic model and a nomogram, in order to improve the stratification of OTSCC patients. A retrospective cohort study on 211 OTSCC patients has been conducted. Several histopathological parameters have been visually assessed on 4-μm hematoxylin-eosin stained sections: pattern of invasion (POI), perineural invasion (PNI), lymphovascular invasion (LVI), tumor budding (BT), tumor associated tissue eosinophilia (TATE), tumor stroma ratio (TSR), and the immune phenotype. The primary endpoints were the disease-specific survival (DSS) and the disease-free survival (DFS). Univariate Cox analysis highlighted significant associations between a reduced DSS and: advanced Stage (p&lt;0,001), multifocal PNI (p&lt;0,001), peritumoral PNI (p=0,003), LVI (p&lt;0,001), BT (p&lt;0,001), low TATE (p&lt;0,001), low TSR (p&lt;0,001) and desert immune phenotype (p&lt;0,001). The multivariate analysis and the stepwise regression analysis were conducted in order to create a prognostic model and a nomogram for DSS evaluation. Age, Stage, BT, LVI, and immune phenotype were entered into the model, showing the best performance. The results obtained suggest that the prognostic model is simple, inexpensive, and practical system for the evaluation of OTSCC. However, further validation studies on larger cohorts are needed.
Oral cancer; Oral tongue carcinoma
Carcinoma orale; Carcinoma della lingua
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi_Mascitti.pdf

accesso aperto

Descrizione: Tesi_Mascitti
Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Creative commons
Dimensione 4.41 MB
Formato Adobe PDF
4.41 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11566/286953
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact