L'analisi statistica multivariata dei dati di composizione e sensoriali relativi all'aceto balsamico tradizionale ha consentito di discriminare tra i descrittori ridondanti e quelli significativi della qualità degli aceti. Inoltre, ha permesso di individuare interessanti relazioni tra alcuni attributi sensoriali e la viscosità misurata strumentalmente. Sembra esclusa l'utilità di impiegare la densità come descrittore indiretto della percezioni sensoriale della viscosità e della scorrevolezza dell'aceto.

Approccio statistico alla composizione e alle proprietà sensoriali dell’aceto

FALCONE, Pasquale Massimiliano
2007-01-01

Abstract

L'analisi statistica multivariata dei dati di composizione e sensoriali relativi all'aceto balsamico tradizionale ha consentito di discriminare tra i descrittori ridondanti e quelli significativi della qualità degli aceti. Inoltre, ha permesso di individuare interessanti relazioni tra alcuni attributi sensoriali e la viscosità misurata strumentalmente. Sembra esclusa l'utilità di impiegare la densità come descrittore indiretto della percezioni sensoriale della viscosità e della scorrevolezza dell'aceto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11566/213723
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact