La rilevabilità d'ufficio e la legittimazione ad agire nell'azione di nullità