Retoriche della verità. Stupore ed evento