L’amicizia come simbolo del corpo. Saggio su Leopardi, Dostoevskij, Nietzsche