L'esercizio delle deroghe civilistiche