L’Unione Europea svolge un ruolo primario nel ridurre le emissioni di gas climaalteranti e nel promuovere l’adattamento agli impatti ambientali e socioeconomici indotti dai cambiamenti climatici globali. Tale impegno ha portato gli Stati membri e i decisori politici locali ad avviare strategie di adattamento e mitigazione. Questo studio, parte del Progetto EU Interreg Italy-Croatia RESPONSe, intende confrontare gli approcci adottati da Italia e Croazia a scala nazionale e regionale.

Strategie di adattamento e mitigazione ai cambiamenti climatici: analisi delle frontiere in Adriatico

Eleonora Gioia
;
Alessandra Colocci;Noemi Marchetti
2020

Abstract

L’Unione Europea svolge un ruolo primario nel ridurre le emissioni di gas climaalteranti e nel promuovere l’adattamento agli impatti ambientali e socioeconomici indotti dai cambiamenti climatici globali. Tale impegno ha portato gli Stati membri e i decisori politici locali ad avviare strategie di adattamento e mitigazione. Questo studio, parte del Progetto EU Interreg Italy-Croatia RESPONSe, intende confrontare gli approcci adottati da Italia e Croazia a scala nazionale e regionale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gioia-etalii-2020_Strategie di adattamento e mitigazione in Adriatico_Analisi delle frontiere.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 751.84 kB
Formato Adobe PDF
751.84 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11566/285995
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact