ANALISI DI OPERE DI SOSTEGNO FLESSIBILI: CONFRONTO TRA METODI DINAMICI E STATICI EQUIVALENTI