L’articolo riguarda un’estesa campagna sperimentale finalizzata all’analisi dell’influenza delle tamponature sul comportamento dinamico di strutture intelaiate in acciaio. La sperimentazione è stata condotta in laboratorio su un telaio in acciaio con soletta composta in c.a. e lamiera grecata, sul quale sono state eseguite prove di impatto, di vibrazione ambientale e di spinta e rilascio, per le quali vengono descritte le procedure seguite, la strumentazione adottata e i principali risultati ottenuti. Le prove sono state eseguite prima e dopo la realizzazione di tamponature leggere in laterizio forato e intonaco al fine di valutare il contributo fornito, in termini di rigidezza, sul comportamento dinamico globale del telaio soggetto ad azioni tali da mantenere la struttura e le pareti in campo elastico. Per concludere, viene presentato un confronto tra i risultati ottenuti con le diverse prove che, nonostante lascino tutte la struttura in campo elastico, sono caratterizzate da un diverso livello di eccitazione e forniscono risultati in alcuni casi piuttosto differenti.

Influenza delle tamponature sul comportamento dinamico di strutture a telaio in acciaio: sperimentazione su un caso studio

Vanni Nicoletti;Davide Arezzo;Sandro Carbonari;Fabrizio Gara
2019

Abstract

L’articolo riguarda un’estesa campagna sperimentale finalizzata all’analisi dell’influenza delle tamponature sul comportamento dinamico di strutture intelaiate in acciaio. La sperimentazione è stata condotta in laboratorio su un telaio in acciaio con soletta composta in c.a. e lamiera grecata, sul quale sono state eseguite prove di impatto, di vibrazione ambientale e di spinta e rilascio, per le quali vengono descritte le procedure seguite, la strumentazione adottata e i principali risultati ottenuti. Le prove sono state eseguite prima e dopo la realizzazione di tamponature leggere in laterizio forato e intonaco al fine di valutare il contributo fornito, in termini di rigidezza, sul comportamento dinamico globale del telaio soggetto ad azioni tali da mantenere la struttura e le pareti in campo elastico. Per concludere, viene presentato un confronto tra i risultati ottenuti con le diverse prove che, nonostante lascino tutte la struttura in campo elastico, sono caratterizzate da un diverso livello di eccitazione e forniscono risultati in alcuni casi piuttosto differenti.
978-88-3339-256-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11566/269909
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact