La Data di Urbino. Considerazioni sull’instabilità della forma