La presente nota sottolinea l’importanza delle competenze geotecniche nella corretta applicazione dell’Analisi di Rischio; tali competenze vanno dalla fase iniziale di caratterizzazione alla fase di modellazione della migrazione degli inquinanti. In particolare, si evidenzia l’importanza della corretta definizione del modello di sottosuolo e la dipendenza dei parametri sito-specifici dalle caratteristiche granulometriche dei terreni. Con riferimento ai modelli di migrazione, si riporta un confronto sia tra condizioni stazionarie e transitorie del modello di lisciviazione che tra i risultati di misure dirette e applicazione dei modelli per quello che riguarda la volatilizzazione dei vapori dal suolo.

La geotecnica nelle analisi di rischio

DI SANTE, MARTA
2015-01-01

Abstract

La presente nota sottolinea l’importanza delle competenze geotecniche nella corretta applicazione dell’Analisi di Rischio; tali competenze vanno dalla fase iniziale di caratterizzazione alla fase di modellazione della migrazione degli inquinanti. In particolare, si evidenzia l’importanza della corretta definizione del modello di sottosuolo e la dipendenza dei parametri sito-specifici dalle caratteristiche granulometriche dei terreni. Con riferimento ai modelli di migrazione, si riporta un confronto sia tra condizioni stazionarie e transitorie del modello di lisciviazione che tra i risultati di misure dirette e applicazione dei modelli per quello che riguarda la volatilizzazione dei vapori dal suolo.
978-88-904428-9-6
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11566/244840
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact