L’analisi di bilancio è una materia che trova una costante affermazione e una generale diffusione nella prassi professionale e che è oggetto di ampio e approfondito dibattito nell’ambito della dottrina economico-aziendale. Ne derivano una rilevante e pregevole produzione scientifica da parte di studiosi e un interessante sviluppo applicativo da parte di professionisti e società di consulenza italiane ed estere. Il presente lavoro, in particolare, è volto allo studio del ruolo assunto dalla ratio analysis e dall’analisi finanziaria, particolarmente efficaci per l’ottenimento di elementi di valutazione sul complessivo “stato di salute” dell’impresa e sulla sua affidabilità nei rapporti con gli stakeholders. L’analisi di bilancio è determinante nella valutazione dello standing economico-patrimoniale-finanziario dell’impresa, anche nell’ambito dell’emissione di un giudizio di rating che, a nostro avviso, ne costituisce il completamento e la naturale evoluzione. Lo scopo del nostro contributo è quello di fornire, con rigore scientifico, basi teoriche e pratiche in materia di analisi di bilancio condotta nell’ottica del professionista esterno e focalizzata sulla osservazione della tridimensionale realtà aziendale in termini di situazione reddituale, patrimoniale e finanziaria. Particolare rilievo viene assegnato alla logica e agli scopi dei diversi strumenti di analisi e alla capacità segnaletica dei risultati che ne derivano, anche al fine della formulazione di un giudizio di rating sull’impresa. Il lavoro, frutto di esperienze didattiche, accademiche e professionali, è rivolto, in particolare, agli studenti universitari e a tutti coloro che operano nel settore della consulenza, nell’ambito dell’analisi di bilancio e finanziaria, con l’auspicio che possa rappresentare un efficace strumento per chiunque si trovi a trattare questa materia. Esso, giunto alla quarta edizione, recepisce e analizza le modifiche normative che, in materia di redazione del bilancio, sono state introdotte nel nostro Ordinamento dal D.Lgs. 18 agosto 2015 n. 139 e trovano applicazione nei bilanci relativi agli esercizi finanziari che hanno inizio a partire dal 1° gennaio 2016. Tali modifiche richiedono cambiamenti nell’analisi di bilancio, sui quali il presente lavoro si sofferma in modo puntuale al fine di fornire un quadro organico della materia, considerando anche le evoluzioni della prassi applicativa.

Analisi di bilancio. Logica, finalità e modalità applicative. (Quarta edizione, aggiornata con le novità sul bilancio 2016)

PAOLUCCI, Guido
2016-01-01

Abstract

L’analisi di bilancio è una materia che trova una costante affermazione e una generale diffusione nella prassi professionale e che è oggetto di ampio e approfondito dibattito nell’ambito della dottrina economico-aziendale. Ne derivano una rilevante e pregevole produzione scientifica da parte di studiosi e un interessante sviluppo applicativo da parte di professionisti e società di consulenza italiane ed estere. Il presente lavoro, in particolare, è volto allo studio del ruolo assunto dalla ratio analysis e dall’analisi finanziaria, particolarmente efficaci per l’ottenimento di elementi di valutazione sul complessivo “stato di salute” dell’impresa e sulla sua affidabilità nei rapporti con gli stakeholders. L’analisi di bilancio è determinante nella valutazione dello standing economico-patrimoniale-finanziario dell’impresa, anche nell’ambito dell’emissione di un giudizio di rating che, a nostro avviso, ne costituisce il completamento e la naturale evoluzione. Lo scopo del nostro contributo è quello di fornire, con rigore scientifico, basi teoriche e pratiche in materia di analisi di bilancio condotta nell’ottica del professionista esterno e focalizzata sulla osservazione della tridimensionale realtà aziendale in termini di situazione reddituale, patrimoniale e finanziaria. Particolare rilievo viene assegnato alla logica e agli scopi dei diversi strumenti di analisi e alla capacità segnaletica dei risultati che ne derivano, anche al fine della formulazione di un giudizio di rating sull’impresa. Il lavoro, frutto di esperienze didattiche, accademiche e professionali, è rivolto, in particolare, agli studenti universitari e a tutti coloro che operano nel settore della consulenza, nell’ambito dell’analisi di bilancio e finanziaria, con l’auspicio che possa rappresentare un efficace strumento per chiunque si trovi a trattare questa materia. Esso, giunto alla quarta edizione, recepisce e analizza le modifiche normative che, in materia di redazione del bilancio, sono state introdotte nel nostro Ordinamento dal D.Lgs. 18 agosto 2015 n. 139 e trovano applicazione nei bilanci relativi agli esercizi finanziari che hanno inizio a partire dal 1° gennaio 2016. Tali modifiche richiedono cambiamenti nell’analisi di bilancio, sui quali il presente lavoro si sofferma in modo puntuale al fine di fornire un quadro organico della materia, considerando anche le evoluzioni della prassi applicativa.
978-88-917-4353-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11566/240455
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact